DIVENTA VOLONTARIO

“Siamo chiamati a tendere la mano ai poveri, a incontrarli, guardarli negli occhi, abbracciarli, per far sentire loro il calore dell’amore che spezza il cerchio della solitudine. La loro mano tesa verso di noi è anche un invito ad uscire dalle nostre certezze e comodità.”
(Papa Francesco)

“Non ci basta la buona volontà, non ci basta un cuore compassionevole, la carità vuole opere.”
(Beato Francesco Palau)

L’esperienza del volontariato diventa molto coinvolgente quando si entra nel vivo dell’attività e può essere sorprendente constatare quanto benessere si riceve in cambio

I servizi dell’Opera si realizzano grazie alla disponibilità di molti volontari, che prestano volentieri il loro tempo e le loro competenze. Ci sono persone che svolgono questa attività da anni, in alcuni casi da decenni. Tuttavia è frequente il bisogno di ricambio per sostituire chi lascia. Inoltre è sempre necessario avere dei sostituti in alcuni periodi dell’anno (Natale, Pasqua, mesi estivi). 

In sostanza abbiamo spesso bisogno di nuovi ingressi nel folto gruppo dei circa 200 volontari attivi.

Chiunque può diventare volontario indipendentemente dalla propria condizione sociale, dal proprio credo religioso o politico, dalla nazionalità, ecc. (per i minorenni è richiesta l’autorizzazione dei genitori).

L’impegno richiesto è di una o due volte alla settimana, per due, tre o quattro ore a seconda del servizio concordato. Naturalmente anche i ruoli variano in base al servizio: 

  • i volontari della mensa hanno il compito di aiutare il cuoco nella preparazione e nella distribuzione del cibo, di assistere gli ospiti durante il pranzo e di cercare di instaurare con loro un dialogo, di vigilare all’ingresso, ecc. 
  • I volontari del guardaroba si occupano sia del lavoro di raccolta e smistamento dei capi che di quello di distribuzione. 
  • I volontari della prima accoglienza raccolgono i dati anagrafici degli ospiti e consegnano il pass o la tessera per l’accesso ai servizi. 
  • I volontari dell’ambulatorio sono medici che eseguono visite generiche e distribuiscono farmaci. 
  • Al centro ascolto sono attivi volontari che dialogano con coloro che si presentano per chiedere aiuto.

Per maggiori informazioni scrivere a volontariato@messadellacarita.it oppure:

Padre Paolo: Tel. 392 4921972 (ore ufficio) Mail: paolo3376@gmail.com

Portineria: 02341419 (da lunedì a sabato 8,00-18,00)

VUOI SAPERNE DI PIù?
LEGGI LE TESTIMONIANZE DI ALCUNI VOLONTARI